IN CHE MANI SEI? Nel mondo dell’allenamento ci sono tanti personaggi che, a vario titolo, si spacciano per esperti. Tu sei nelle mani di un professionista o di un dilettante? O di nessuno? Ora ti dico come puoi capire facilmente se hai a che fare con un dilettante o un professionista dell’allenamento, scavando un poco in profondità riguardo a ciò che lo guida nella scelta dell’esercizio fisico a cui ti sottopone. Ti consiglio di farlo perché è semplice da scoprire e ti permette di: – evitare di perdere tempo – evitare di sprecare denaro – evitare di sperare in risultati che non arriveranno mai – limitare il rischio di infortuni Per capire con chi hai a che fare rispondi a queste domande: – chi ti segue si interessa, conosce e adegua il tuo allenamento al tuo stile di vita? – chi ti segue valuta in qualche modo i risultati ottenuti (o non ottenuti)? – chi ti segue monitora e tiene traccia in qualche modo dei dati dei tuoi allenamenti? – chi ti segue ti assiste a livello didattico per correggere errori di movimento? – chi ti segue pianifica con precisione le tappe del tuo percorso di allenamento? – potrei andare avanti per ore … Ma soprattutto chi ti segue ti aiuta nell’aumentare, giorno dopo giorno, le tue conoscenze per aumentare la tua capacità ed efficacia nell’allenamento? In molti casi non è così e spesso ci si trova nelle mani di persone la cui “scienza” più grande che sta dietro ad una proposta di allenamento è il tipo di musica che devono farti ascoltare per rendere più piacevole l’allenamento stesso. Una tristezza senza fine. __________________________________________________

Ora dimmi se ti trovi in una di queste situazioni:

1. Faccio un corso in palestra In questo caso stiamo parlando di attività di gruppo e quindi per definizione non esiste programmazione, non esiste personalizzazione, non esiste valutazione, non esiste nulla. L’insegnante si sveglia alla mattina, sceglie quale musica abbinare alla sequenza di esercizi e via. Quello che viene viene. Non importa chi sei, qual è il tuo obiettivo, quanti anni hai, che livello di allenamento hai, quali problematiche hai o hai avuto in passato… niente. Tu devi solo eseguire, per come riesci, quello che ti viene proposto. Quanti allenamenti fai a settimana? Quelli che riesci. Quale obiettivo ha l’allenamento? Non esistono distinzioni tra gli allenamenti. Se il tuo unico scopo è passare qualche ora in compagnia e fare due chiacchiere sei nel posto giusto. 2. Faccio la scheda del mio amico (o quella che ho scaricato da internet) Che ogni persona abbia delle caratteristiche proprie credo sia noto a tutti ormai. Che ci possano essere diverse esigenze personali riguardo a problematiche fisiche passate o presenti anche. Manca completamente una qualsiasi forma di programmazione (quanti allenamenti devi fare, quali % del carico devi usare, quali pause di recupero devi usare). E ancora, chi ti corregge gli esercizi? Chi registra i dati dei tuoi allenamenti? Chi valuta i tuoi risultati? Vabbè ci siamo capiti dai. 3. Mi hanno fatto la scheda in palestra Qui entriamo nel mondo ignoto delle famose “schede”. Prima di tutto un concetto deve essere chiaro: una scheda NON è e non sarà mai un programma di allenamento. Una scheda è un elenco di esercizi: stop. Nient’altro. Spesso sono pure fatte male, mancano di una indicazione esatta dei tempi di recupero, mancano di una logica metabolica, mancano di una durata e di una programmazione precisa nel tempo. I più attenti, si fa per dire, si ricordano di cambiartela ogni 1-2 mesi: settimana più o settimana meno… come se fosse la stessa cosa. Imbarazzante! 4. Ho un personal trainer che mi segue Concettualmente iniziamo ad andare nella direzione giusta. Ma come fare per capire se sei nelle mani di un professionista o di un dilettante? Tutto sommato non è così difficile e ora ti spiego il perché. Non devi fare altro che rispondere alle domande esposte all’inizio di questo articolo (sono le 5 domande che iniziano con: “- chi ti segue…”). Fatto? Se non hai risposto SI a tutte queste domande allora puoi iniziare ad avere qualche dubbio. Queste sono solo le prime 5 domande… ma per iniziare possono bastare. __________________________________________________

Ora ti descrivo brevemente cosa può fare per te Allenamento Sequenziale e perché è stato seguito ad oggi da centinaia di persone:

1. Start Training Si inizia con un Lifestyle Assessment e valutazioni fisiche e metaboliche per iniziare a conoscerti e capire le tue esigenze, il tuo punto di partenza, le tue problematiche e i tuoi obiettivi; 2. Programmazione allenamento No, non ha nulla a che vedere con la “scheda” della palestra. Si tratta di un vero e proprio programma con i dettagli del tuo stile di allenamento, obiettivi periodici, didattica di allenamento e per i più esigenti anche lezioni con analisi video dei movimenti. 3. Monitoraggio allenamento Sistema di monitoraggio dei dati di allenamento e non solo… anche del sonno, alimentazione e stile di vita in generale. 4. Valutazione risultati Valutazioni fisiche e metaboliche strumentali al termine di ogni fase di allenamento 5. Didattica e formazione – Accesso alla piattaforma online (con area personale) dove è possibile consultare ovunque i propri allenamenti e ripassare la teoria e la pratica dei vari esercizi attraverso schede descrittive e video dimostrativi. – Aggiornamenti costanti con articoli scientifici e casi studio che saranno pubblicati sul magazine “La Gazzetta dell’Allenamento”. 6. Assistenza 7 giorni su 7 garantita Garantita significa che se non viene fornita nei tempi stabiliti si ottiene un rimborso totale. È abbastanza chiaro così? __________________________________________________ NON È ABBASTANZA? Puoi usufruire dello studio di Scienza dell’Allenamento Èlite Training (strada Eja, 120 – Parma), dove si possono svolgere lezioni private di personal training con analisi video dei movimenti. Tutto il centro sarà riservato per te per tutta la durata della tua lezione. NON TI FIDI DI QUELLO CHE DICO E SCRIVO? Qui puoi trovare le testimonianze di decine di persone che hanno già iniziato il loro percorso di Allenamento Sequenziale ===>>> TESTIMONIANZE VUOI FARMI UNA DOMANDA? Puoi scrivermi direttamente qui, ti risponderò personalmente ===>>> assistenza@allenamentosequenziale.com VUOI INIZIARE IL TUO PERCORSO? Inizia da qui ===>>> START TRAINING